Essere artigiani nel nuovo millennio, quello della tecnologia sfrenata, dell’essere sempre connessi può riservare delle gradite sorprese.
3564
post-template-default,single,single-post,postid-3564,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.1,vc_responsive

Essere artigiani nel nuovo millennio, quello della tecnologia sfrenata, dell’essere sempre connessi può riservare delle gradite sorprese.

Essere artigiani nel nuovo millennio, quello della tecnologia sfrenata, dell’essere sempre connessi può riservare delle gradite sorprese.

La grande tradizione artigianale italiana non è affatto destinata a scomparire: anzi, nei prossimi anni aumenteranno le richieste di professionalità basate su competenze umane che le macchine non possono rimpiazzare: manualità, ingegno e creatività.

Ma l’interazione tra questi due mondi, quello tecnologico e quello della tradizione delle professioni antiche può innescare un volano di crescita inarrestabile.

Fondamentali sono gli strumenti di cui dotarsi, le modalità con cui ci si rende visibili, la velocità nelle interazioni con i clienti.

Il classico artigiano è spesso presente nei borghi delle città turistiche con esposizioni limitate e con costi fissi molto alti.

Il web ed i social oggi ti permettono di essere costantemente aperto al mondo e di farti conoscere al popolo degli amatori tramite servizi legati al web marketing.

Il negozio virtuale è aperto tutto l’anno ed attira moltissimi visitatori da tutte le parti del mondo.

Il catalogo digitale di Vodafone per esempio integrato nel proprio sito web ti permette di mostrare i prodotti con estrema semplicità, basta fotografarli, scriverne le caratteristiche e pubblicarli con pochi click.

Non sei un’artigiano molto smart? Beh una foto ed una didascalia la sappiamo scrivere tutti.

La semplicità e l’immediatezza con cui si utilizzano questi strumenti è il vero plus delle offerte che Vodafone realizza per questa categoria di clienti.

E se il cliente vuole acquistare? Il pos integrato con questo sistema ti semplifica la vita!

Il tutto transita su un sito web professionale, creato da esperti in e-commerce, che sfrutta la rete in Fira Ottica di Vodafone per viaggiare alla massima velocità…

Un esempio di integrazione tra la tradizione artigianale dei pasticcieri italiani e Vodafone la porta l’azienda Sal Di Riso, dal 1988 Sal De Riso lavora innovando la pasticceria tradizionale creando nuovi dolci, gelati e torte. In tutti questi anni ha scelto e utilizzato le materie prime migliori della Costa d’Amalfi. E ha sempre voluto offrire un servizio in più ai suoi clienti per venire incontro a ogni loro gusto e esigenza, non solo a tavola.

Da sempre tradizione e innovazione fanno parte della filosofia della pasticceria amalfitana, per questo Sal de Riso ha scelto un partner innovativo come Vodafone. Grazie a Vodafone e Setefi oggi la pasticceria può ricevere i pagamenti attraverso uno smartphone e un Pos mobile, in questo modo i clienti hanno la comodità del pagamento con la carta di credito o il bancomat.

Grazie a questa soluzione Sal Di Riso può ora ricevere i pagamenti attraverso un Pos o uno smartphone in modo semplice e veloce, garantire ai clienti la possibilità di effettuare pagamenti con il metodo più comodo, consentire ai clienti di pagare in maniera rapida con carta di credito o bancomat, semplificare e velocizzare l’attività di cassa dei dipendenti per i pagamenti dei clienti.

Con quale filosofia si approccia il proprietario di questa pasticceria verso le soluzioni digitali: “per me vuol dire innovare continuamente il proprio lavoro, pensare a prodotti nuovi da offrire ai propri clienti, insomma è come avere sempre una specialità in più…”.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.